Da una stella cadente all’altra

Blogtour di Chelsea & James

Buongiorno a tutti! Sono felice di comunicarvi che è partito il Blogtour di Chelsea & James! Si tratta di una serie di tappe di approfondimento sul romanzo, ognuna delle quali verrà pubblicata su un diverso blog, tra quelli che lo hanno recensito. Si parte lunedì prossimo (10 agosto), mentre l’arrivo è previsto per lunedì 21 settembre.

Giveaway

Ma non è tutto! Infatti, in occasione del blogtour, verranno messe in palio tre copie autografate di “Chelsea & James”, che avrete la possibilità di vincere attraverso le modalità che trovate sul blog che ha organizzato il giveaway, “Lettere d’inchiostro”, a questo link.

Lettere d'inchiostro

Ecco l’elenco delle tappe nel dettaglio:

1. Luoghi e ambientazioni, su Twins books lovers, lunedì 10 agosto
L’ambientazione americana, i territori che presentano caratteristiche climatiche e ambientali molto varie, i luoghi e gli elementi realmente esistenti e quelli immaginari, il loro legame con le varie fasi della storia.

2. Chelsea e James, su Il giardino delle rose, lunedì 17 agosto
Le storie dei protagonisti prima e dopo il loro incontro, le differenze e le similitudini, le rispettive e reciproche influenze. Come si sarebbe evoluta la loro vita, se non si fossero incontrati?

3. Giustizia: religione e diritto, su Books are infinity, lunedì 24 agosto
Chi stabilisce cosa è giusto, e perché siamo comprensibilmente portati a ritenere che i comportamenti dei protagonisti siano sbagliati? Loro credono di comportarsi nel modo giusto, o agiscono pur sapendo che non è così?

4. Ingenuità e violenza, su La stamberga dei lettori, lunedì 31 agosto
Due giovani innamorati o due criminali spietati? In che modo queste situazioni sono compatibili, e perché l’alternarsi di scene romantiche e violente è così naturale? Le loro condizioni di vita sono una giustificazione ai loro comportamenti o un pretesto per rivelare la loro vera natura?

5. Citazioni e ispirazione, su Da una stella cadente all’altra, lunedì 7 settembre
Le frasi più significative del mio romanzo e quelle che lo hanno ispirato. I riferimenti espliciti a Bonnie e Clyde, i pochi punti di contatto e le molte differenze.

6. Capitoli, finale e seguito, su Libri di cristallo, lunedì 14 settembre
I criteri con cui sono stati scelti i titoli dei capitoli e i riferimenti che contengono. La conclusione del romanzo e la valutazione sul finale. Le possibilità che la storia abbia un seguito.

7. Giveway e non solo, su Lettere d’inchiostro, lunedì 21 settembre
Proclamazione dei vincitori delle tre copie autografate di “Chelsea & James” e approfondimento sul mio prossimo romanzo, in uscita entro la fine dell’anno.

I nomi dei blog contengono i link alle recensioni di Chelsea & James che ho riportato sul blog, e che sicuramente ricorderete. Ringrazio pubblicamente le ragazze che gestiscono questi blog per avermi dato la loro disponibilità ad organizzare un evento che non avrei potuto realizzare da solo.

Cosa aspettate? Seguite le istruzioni per partecipare, e incrociate le dita! C’è tempo fino a domenica 20 settembre, quindi non passerà molto prima di sapere chi avrà vinto le copie autografate.

Dicono di me: “Da una stella…”

Le giornate continuano ad allungarsi, ed io continuo a riportarvi le recensioni di Chelsea & James. Tocca ad Alenixedda, che gestisce il blog Da una stella cadente all’altra.


deliri-sofismi2 copia

Inizio subito col dire che è un romanzo d’esordio ma che se non lo sapessi certamente non avrei potuto intuirlo dalla lettura: è infatti un’opera matura e estremamente coinvolgente.

La cosa che ho amato di più è la scrittura: uno stile che io definirei riflessivo senza risultare lento e che ci fa capire che il protagonista stesso è una persona che ama dare un nome alle cose e analizzare i propri pensieri e le proprie sensazioni.
Una vita che per entrambi i protagonisti è arrivata a un punto morto, dove la sofferenza è quotidiana e viene accettata con rassegnazione: ma quando due anime affini si incontrano, allora i limiti non esistono più ed è lecito e doveroso perseguire la propria felicità insieme.

Niente scenette alla Mulino Bianco: qui la felicità ha l’odore della polvere da sparo e la tachicardia dell’adrenalina, e pur non essendo la vita che i due si sarebbero augurati per la persona che amano, sanno anche che è l’unica possibile per loro.

Deliri-sofismi

Il legame tra James e Chelsea è fortissimo e assoluto: l’autore riesce a trasmetterci quest’intensità, senza la quale le decisioni dei due ragazzi ci sarebbero parse quantomeno infelici, se non inverosimili. Qui invece ci troviamo non solo ad accettarle, ma anche a condividerle. Come la celeberrima frase di Kurt Cobain nella sua lettera d’addio prima di suicidarsi che diceva così: “È meglio spegnersi subito che bruciare lentamente.”
Insomma, questo romanzo è davvero bello e insolito, impietoso e allo stesso tempo poetico, come solo la vita vera sa essere. Complimenti quindi a Giuseppe Cozzo, di cui a ottobre uscirà il secondo romanzo, che non mi lascerò scappare!!


Mentre questa calda giornata ormai estiva volge al termine, vi lascio il video della canzone inclusa nella recensione. Si tratta di “Born to be wild” degli Steppenwolf, famosa per essere stata utilizzata come colonna sonora del film “Easy rider”. Essendo così allegra, è adatta solo ad alcune scene del mio romanzo. Ma il testo, che potete leggere qui, è abbastanza appropriato.

Ringrazio Alenixedda per aver letto e recensito il mio romanzo, invitandovi a visitare il suo blog.