MARIANELLA: DOVE TI PORTA IL CALCIO

Lo scorso martedì 31 marzo è stato pubblicato il secondo libro firmato da Massimo Marianella, giornalista sportivo in forza a SKY, al quale sono attualmente affidate le telecronache della Bundesliga e della prestigiosissima Champions League, di cui ha commentato le ultime nove finali. Il nostro, però, è un attento conoscitore di tanti altri sport: segue con interesse il basket, lo si ricorda in cabina di commento per il tennis, è stato presente in studio in occasione dell’ultimo Super Bowl NFL.

81NIitoelpLIl suo libro, edito da Mondadori e scritto con la collaborazione di Letizia Conte, è intitolato “Dove ti porta il calcio: tour d’Europa attraverso gli stadi”, ed è già in vetta alle classifiche di genere. Nella nota rilasciata sul sito di SKY Sport, si legge che il libro è una guida per andare in 11 capitali d’Europa e più di 50 stadi. Sono incluse le storie dei club e le indicazioni su hotel, spostamenti, ristoranti, oltre a tutto ciò che quella città può offrire al di là del football: musei, moda, arte in tutte le forme, incluso lo shopping. Sono storie di vita, di calcio e di giornalismo vissute in prima persona dall’autore nelle varie città. A questo link avete la possibilità di scaricare il capitolo su Dortmund e il Signal Iduna Park, lo stadio del Borussia di Klopp.

FullSizeRenderQuando ha saputo della pubblicazione del libro, mio fratello ha ritrovato un ormai vecchio articolo scritto da Marianella su uno dei primi numeri assoluti del mensile Calcio 2000, che risale alla fine degli anni novanta. Il titolo, “Che tuffo al cuore, quando vedo Wembley!”, dice tutto. Voglio condividerlo con voi: vi basta cliccare sull’immagine per ingrandirla e leggerlo. Come noterete, il testo esprime tutta la passione per le architetture sportive nutrita da un autore allora trentenne, che si avvicinava all’argomento con la passione di un bambino e la competenza di un veterano.

La sua carriera professionale è cominciata da giovanissimo: la sua prima telecronaca, una semifinale di andata di Coppa UEFA, porta esattamente la data in cui ha festeggiato il suo 22° compleanno, e rappresenta il compimento di un percorso cominciato già da tempo. Voce narrante di tanti eventi sportivi e firma prestigiosa, con le sue parole ha scandito molti dei nostri ricordi, e noi gli siamo grati per le emozioni che continua a regalarci.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...